Come Curare Brufoli e Punti Neri in poco tempo, davvero Si Può Fare?

I brufoli ed i punti neri sono degli stati infiammatori della pelle tipici dell’acne che, se presente in forma pronunciata, è considerata una malattia della pelle. L’acne è causata solitamente da micro-infiammazioni e la sua comparsa è spesso associata ad una reazione ai batteri, ai lipidi ed agli androgeni (che sono ormoni maschili) da parte del nostro sistema immunitario. Le infiammazioni fanno parte dell’acne e non per forza tali infiammazioni sfociano però in brufoli. I pareri medici ci insegnano che le principali cause che comunque sono causa di sviluppo dell’acne, riguardano prettamente disturbi ormonali ma sono anche legati a fattori genetici che ci rendono magari più soggetti a sviluppare impurità, al fumo, a trattamenti non corretti della pelle ed in ultimo per lo stress.

Come si Formano I Brufoli ed i Punti Neri?

Iniziamo subito col dire che i punti neri sono conosciuti anche con il nome di comedoni aperti mentre i punti bianchi prendono anche il nome di comedoni chiusi e vediamo nello specifico cosa sono. In parole povere il comedone non è altro che un follicolo pilifero ostruito ma per dover di cronaca è importante aggiungere che esistono anche i micro-comedoni che sono quelli ancora non visibili che traggono il loro sviluppo nel momento in cui avviene la moltiplicazione delle cellule responsabili della formazione della cheratina nella pelle. In pelli sane, questo è un processo del tutto naturale che si manifesta senza arrecare ovviamente nessun problema in quanto i micro-comedoni vanno poi a scomparire da soli. Il problema si pone nelle persone affette da acne in quanto questo processo naturale di dispersione è seguito ed associato da reazioni micro- infiammatorie. Il brufolo  conosciuto anche con il nome di foruncolo invece, come tutti sappiamo, è un’imperfezione della pelle dal colore solitamente rosso che contiene al suo interno del pus ed è associato spesso ad una sensazione dolorosa e può comparire su tutto il viso anche se le zone più colpite sono focalizzate su mento e fronte ed a volte si presentano sottocute. Come accennato poco fa, il problema dell’acne tra le altre cose, è associato ad una prolificazione batterica dovuta ad una produzione eccessiva di sebo da parte delle ghiandole sebacee (seborrea) che in condizioni normali tale produzione è importante per mantenere morbida la pelle ed è dovuta anche dall’ipercheratosi che è rappresentata da un ispessimento anomalo degli strati esterni della pelle e la causa di tale fenomeno è dovuta ad un’eccessiva produzione delle cellule della pelle (note anche con il nome di corneociti) nei canali delle ghiandole sebacee e da un distacco non corretto delle cellule morte in quanto il sebo in eccesso impedisce il loro distaccamento facendole dunque rimanere legate alla pelle con la conseguenza della formazione, da parte di queste cellule, di veri e propri tappi che vanno ad ostruire le ghiandole sebacee. Queste anomalie sono spesso associate a fattori personali interni quali alterazioni ormonali ma possono essere scaturiti anche  dall’uso di alcuni farmaci e spesso anche a fattori ambientali, sta di fatto che sono ahimè la causa della formazione degli odiosi brufoli, punti neri e punti bianchi in quanto favoriscono la prolificazione dei batteri.

“La Lumaca” ha creato la propria linea cosmetica con prodotti 100% naturali. Metodo di estrazione, rigorosamente Cruelty Free.

Visita il nostro shop di cosmetici a base di bava di lumache e la nostra sezione offerte

Consigli Per Eliminare Brufoli e Punti Neri In Pochi Giorni

Come abbiamo visto, le imperfezioni dell’acne sono un serio problema sia per la nostra pelle e sia dal punto di vista estetico ed il fatto di poterci liberare velocemente da brufoli, punti neri e dalle impurità in generale c’è poco da girarci intorno: è il sogno di tutte le donne ! Si ma come fare? In questo articolo vi sveliamo dei semplici ma efficaci rimedi fai-da-te per dire addio a queste imperfezioni:

  • BICARBONATO DI SODIO: miscelate un cucchiaino di acqua con uno di bicarbonato per ottenere un composto ed applicatelo direttamente sul brufolo e lasciate agire per 15 minuti circa. Il bicarbonato grazie alle sue proprietà è in grado di asciugare il brufoletto, di ridurne le dimensioni fino a farlo progressivamente sparire
  • LIMONE: versa qualche goccia di succo di limone su un batuffolo di ovatta ed applicalo sul brufolo. Questa operazione consentirà di asciugarlo e di conseguenza di farlo sparire in tempo breve
  • TEA TREE OIL: si tratta di un olio essenziale dalle grandi proprietà antibatteriche e disinfettanti. Molto utile per contrastare i problemi legati all’acne ed in generale alle infezioni della cute. Si utilizza prendendo un batuffolo di ovatta, lo si imbeve con 2/3 gocce di questo olio avendo cura di diluirlo necessariamente in dell’olio di mandorle in quanto non va mai utilizzato puro
  • GHIACCIO: molto efficace ed utile contro gli arrossamenti e gonfiori provocati appunto dai brufoli

C’è da ricordare che a prescindere, non esistono rimedi globali ed universali che siano efficaci ed assoluti in tutti i casi e per ogni problematica e soprattutto che ogni tipo di pelle può reagire in modo diverso ad ogni trattamento e ad ogni modo è opportuno ricordare che prima di effettuare un trattamento fai-da-te è importante consultare uno specialista nel caso in cui la vostra pelle dovesse essere molto sensibile o se dovesse presentare patologie ed allergie.

Bava di Lumaca Contro Punti Neri e Brufoli: Una realtà

La bava di lumaca è un toccasana per punti neri e brufoli in quanto ricca di preziose proprietà tutte naturali che fanno al caso nostro. La valutazione delle proprietà della secrezione della chiocciola è ormai nota e confermata inoltre da innumerevoli studi , approfondimenti e ricerche in vari campi che pochi estratti naturali vantano. Nel nostro caso di pelle impura è altamente indicato l’utilizzo in quanto troviamo al suo interno un antibiotico naturale che in natura serve alla chiocciola per proteggersi dalle infezioni e dai batteri e questa caratteristica dona benefici anche alla nostra pelle in fatto di agenti patogeni ed impurità come nel caso dell’acne in quanto l’antibiotico in questione ha un potente effetto curativo per la pelle. La bava di lumaca è una perfetta alleata per la nostra cute grazie all’elevata concentrazione nella sua composizione di acido glicolico che funge brillantemente come rinnovatore cellulare avendo cura di eliminare le cellule morte dando vita in questo modo ad una pelle nuova e luminosa. Stessa funzione la svolge il collagene che è una proteina del tessuto che svolge anch’essa un procedimento di turn-over cellulare come anche la preziosa allantoina che rigenera e ripara i tessuti sostituendo le cellule morte con le nuove oltre che a rallentare in modo decisivo il processo di invecchiamento. La presenza invece delle varie ed importanti vitamine quali Vitamina A, C ed E vengono in aiuto della nostra pelle in casi di acne, punti neri e brufoli in quanto attive nella cicatrizzazione e protezione da batteri ed infezioni (compito svolto dalla Vitamina C), come anche la Vitamina E la quale è eccellente sia nel proteggere la pelle e sia nella riduzione delle infiammazioni dovute all’acne la quale agisce anche come idratante e balsamo mentre la Vitamina A dal suo canto, favorisce un ottimale mantenimento delle membrane cellulari. C’è da aggiungere che per la pelle è molto importante la giusta idratazione in quanto una corretta idratazione aiuta a mantenere integra la barriera della cute. Anche qui la bava di lumaca agisce in modo efficace in quanto riesce ad apportare un’idratazione profonda alla pelle e, grazie alla struttura molecolare della quale è provvista, riesce a far penetrare le sue sostanze idratanti negli strati più profondi della pelle ed è appurato che la bava di lumaca ha un’elevata azione nutritiva, basti pensare che l’80% della pelle è appunto composta da collagene ed elastina e tali sostanze sono contenute in grandi quantità nella secrezione della chiocciola. Nel nostro caso di pelle impura risulta essere molto importante anche l’azione purificante che è in grado la bava di lumaca di regalare alla nostra pelle in quanto la presenza di acido glicolico e peptidi prevengono l’accumularsi di impurità, va da sé che è una funzione decisiva per contrastare l’acne.

Curare e Prevenire i Punti Neri e Brufoli: Ecco Il Prodotto Vincente alla Bava di Lumaca

In caso di pelle che presenta brufoli e punti neri è consigliata l’applicazione di un prodotto specifico alla bava di lumaca che sia molto concentrato proprio per poter andare a beneficiare a 360° di tutte le proprietà curative della stessa e proprio per questo motivo è consigliato l’uso del Siero Bava Pura 99,7% oppure in alternativa l’uso del Gel Ambra in quanto vista l’elevata concentrazione di bava che sfiora il 100%, andiamo a purificare la pelle in modo profondo e nello stesso tempo le doniamo un alto grado di idratazione. Il Gel Ambra è inoltre impreziosito nella sua formulazione anche con Aloe Barbadensis ed Acido Ialuronico che come tutti sappiamo è una sostanza che viene prodotta in modo naturale dal nostro organismo ed il suo scopo è quello di far mantenere alla pelle il giusto grado di idratazione nonché di protezione dei tessuti stessi. I nostri prodotti alla bava di lumaca della linea Ambra sono sapientemente studiati per ottenere i massimi risultati e per questo da sempre viene messa la massima attenzione sulla scelta degli ingredienti i quali sono di altissima qualità e tutti di origine naturale. La bava di lumaca è considerata uno dei più grandi Miracoli della Natura…provare per credere !

×