40 Anni E Crema Antirughe Viso: Scopri Di Cosa Ha Bisogno La Tua Pelle

Varcare la soglia dei 40 anni è sempre un traguardo importante e risulta un momento cruciale anche per la nostra pelle in quanto la stessa si troverà in una fase di transizione durante la quale  non dovrà più fare i conti con problemi strettamente legati alla fase giovanile quali ad esempio sebo in eccesso ed acne ma allo stesso tempo sarà una pelle ovviamente non ancora pronta a manifestare rughe importanti. A questa età ci troveremo dinanzi ad una pelle ancora bella ma che sulla quale inizieranno ad approcciarsi timidamente i primi segni del tempo quali le prime rughette (anche già da qualche anno prima se vogliamo essere precisi) in quanto in questa fase inizierà a diminuire fisiologicamente e gradualmente la produzione di diversi ingredienti da parte dell’epidermide il che inciderà negativamente sulla nostra pelle in fatto di morbidezza, tono e luminosità. In questa fase della vita è importante prendersi cura a fondo della pelle in quanto questa operazione ci aiuterà a ritardare il più possibile l’invecchiamento epidermico con i suoi sgraditissimi segni quali rughe e macchie.

Di Cosa Ha Bisogno la Pelle a 40 Anni?

Sostanzialmente verso i 40 anni i mutamenti della pelle vertono in modo fondamentale su una diminuzione dell’idratazione, fattore importante in fatto di conferimento di morbidezza ed elasticità e si assisterà dunque ad un andamento di graduale secchezza della pelle oltre che ad un calo di tono e luminosità risultando visivamente dunque più opaca ed è proprio questa la causa della formazione delle prime rughe che si andranno a concentrare inizialmente più nella zona del contorno occhi (le famose zampe di gallina), fronte e parte laterale del naso meglio conosciute col nome di rughe di espressione in quanto legate ad una mimica facciale quotidiana ed ovviamente inevitabile. E’ importante dunque agire nel primo momento sul ripristino di idratazione e morbidezza della pelle per andare ad attenuare i primi segni sul viso. Si aggiunge a tutto ciò una graduale perdita di elasticità in quanto con il passare del tempo avvengono dei cambiamenti nei piccoli vasi sanguigni presenti nel derma i quali hanno il compito di irrorare il viso, il cosiddetto microcircolo, e che sono inoltre deputati al conferimento di nutrimento ed ossigenazione alle cellule . E’ proprio in questo momento che la pelle inizierà a manifestare i primi segni di sofferenza che si focalizzeranno causandole un maggiore spessore e pori dilatati a causa appunto di una minore elasticità in quanto la quantità di sangue, ossigeno e di sostanze nutritive alle cellule diminuirà e con esso si andrà a ridurre anche l’energia di cui le cellule stesse dispongono, principale causa questa di una minore produzione di collagene ed elastina. In questo frangente si può inoltre assistere anche alla comparsa di macchie scure sulla pelle causate da un accumulo di melanina e, venendo gradualmente meno un ricambio cellulare, esso graverà inoltre sulla luminosità della pelle.

Come Ci Si Prende Cura della Pelle a 40 Anni?

L’inizio del processo di invecchiamento è una fase delicata dell’organismo che prevede il concatenarsi  oltre che di fattori naturali e fisiologici anche quello di fattori esterni ed ambientali e vediamo insieme quali sono. Per il benessere della pelle gioca un ruolo importante l’alimentazione che deve essere sana e bilanciata la quale deve essere inoltre ricca di vitamine e sali minerali (caratteristica fondamentale per contrastare la secchezza della cute). Come tutti sanno il nutrimento fondamentale per il benessere di pelle e capelli lo traiamo dal cibo e la nostra dieta mediterranea, che è stata inoltre dichiarata patrimonio dell’umanità, comprende tutto ciò di cui abbiamo realmente bisogno. Via libera dunque a frutta e verdura di stagione che sono degli antiossidanti naturali che contengono in grande quantità vitamine e sali minerali ,  inoltre importante privilegiare il consumo di cereali e carboidrati complessi che sono quelli contenenti amido (pane, pizza e pasta) come anche le patate.  Da non dimenticare anche il consumo di carne e pesce meglio se azzurro come ad esempio il merluzzo, aringhe, sardine, sgombri, alici e tanti altri in quanto sono un’ottima fonte per l’organismo di Omega3, 6 e 9 che sono i più importanti alleati della nostra pelle ed anche i legumi svolgono un ruolo importante nella nostra dieta. Per quanto riguarda invece i fattori ambientali che hanno un effetto negativo sulla nostra pelle ci riferiamo in modo particolare all’inquinamento ed agli agenti presenti sia nello smog che nell’atmosfera che agiscono aggredendo la pelle nello strato superficiale causandone un indebolimento. Da evitare inoltre tutto ciò che crea una formazione eccessiva di radicali liberi quali ad esempio le cattive abitudini di fumo e consumo eccessivo di sostanze alcoliche in quanto queste sostanze sono la prima causa in fatto di invecchiamento precoce dell’organismo ed anche della pelle. Anche l’esposizione al sole se non fatta con le giuste precauzioni si rivela un importante nemico per la pelle che ha il potere di innescare un processo di invecchiamento precoce, è importante dunque seguire le giuste ma basilari regole come quella ad esempio di spalmare sempre una generosa quantità di crema solare ad alta protezione prima dell’esposizione al sole ed evitare magari le ore più calde. Un’importante buona abitudine dalla quale la nostra pelle ha tutto da guadagnare è senza ombra di dubbio quella di riuscire a dormire a sufficienza ed il numero di ore equivale sempre ad almeno 8. Va da se che uno stile di vita sano è la prima arma di prevenzione più importante capace di ritardare di molto la comparsa delle rughe sul nostro viso ma la prevenzione da sola non basta in quanto deve essere abbinata anche ad un comportamento corretto in fatto di cura in se della pelle, il che sostanzialmente deve riguardare una corretta e costante beauty routine ed ecco che in questo modo si va a definire un “lavoro di squadra” vincente.

Beauty Routine: Creme alla Bava di Lumaca

Nella fase dei 40 come appena visto, dobbiamo agire sulla pelle tenendo in considerazione quello di cui necessita ed andare a riequilibrarla in ciò in cui è carente e quindi è molto importante non generalizzare e focalizzare che ogni età ha la sua crema. Partendo da questo presupposto dobbiamo individuare una crema antiage professionale assolutamente in grado di agire per tenere alto il livello di idratazione della cute e che faccia dunque conservare a lungo il giusto grado di elasticità alla pelle in quanto la distrazione epidermica è la prima causa di comparsa delle rughe e di perdita di tono e luminosità. Il segreto di una buona crema antiage è quello di essere perfettamente in grado di apportare il giusto nutrimento alla pelle e di contenere nella sua formulazione ingredienti che svolgano la funzione antiossidante. E’ inoltre importante la presenza di vitamine in aggiunta a collagene ed elastina e che abbia un’azione esfoliante.

“La Lumaca” ha creato la propria linea cosmetica con prodotti 100% naturali. Metodo di estrazione, rigorosamente Cruelty Free.

Visita il nostro shop di cosmetici a base di bava di lumache e la nostra sezione offerte

No non è fantascienza trovare una crema con tutte queste qualità in una volta sola, la risposta è tutta racchiusa nella bava di lumaca ! La secrezione che la chiocciola lascia al suo passaggio è molto indicata per la formulazione di cosmetici da impiegare appunto su pelli che abbiano una forte necessità di collagene,elastina, allantoina, vitamina A, C ed E oltre a contenere anche un particolare tipo di acido glicolico ma vediamo ora insieme nello specifico perché la bava di lumaca racchiude tutto ciò di cui la nostra pelle ha bisogno a questa età (e non solo a questa). Partiamo subito dall’analisi dei suoi componenti che hanno un valore aggiunto trattandosi di una sostanza totalmente naturale. La bava di lumaca è un grande alleato della nostra pelle grazie alla presenza in quantità non indifferenti di collagene che come abbiamo visto è una proteina fondamentale del tessuto della pelle che ha il compito non solo di agire come idratante e balsamo ma in modo più particolare favorisce il turn-over cellulare restituendo compattezza alla cute. La pelle a 40 anni necessita di un ripristino di elastina che risulta in fase di carente produzione da parte del nostro organismo e la bava di lumaca è ricca di questa proteina e perfettamente in grado di sopperire a questa mancanza della nostra pelle. Molto attiva sempre in fatto di rinnovamento cellulare grazie alla presenza tra i suoi componenti dell’acido glicolico che oltre ad essere deputato a dare nuova vita alla pelle, svolge la delicata funzione di peeling eliminando le cellule morte ed il risultato è quello di assistere ad una cute più tonica e luminosa. La sua presenza svolge inoltre un lavoro efficace ed attivo contro le macchie grazie al suo  alto potere esfoliante, levigante e purificante.  Anche l’allantoina presente nella bava di lumaca è un componente che rigenera e ripara i tessuti ed oltre ad occuparsi attivamente nel rinnovamento cellulare è perfettamente in grado di rallentare il processo di invecchiamento. In ultimo ma non per importanza completa l’azione antiage della bava di lumaca la presenza all’interno della stessa di proteine, vitamine (A, C ed E) e peptidi. La linea cosmetica Ambra alla Bava di Lumaca essendo molto concentrata nel principio attivo è adatta per la pelle del viso a questa età (ma non solo a questa età). In questa fascia di età è consigliato l’uso sia della Crema Ambra come del Gel Ambra in quanto entrambi i prodotti oltre a vantare di una concentrazione altissima di bava di lumaca sono arricchiti anche con altri ingredienti emollienti ed idratanti tutti di origine naturale in grado di prendersi cura della nostra pelle a 360 gradi andando dunque ad agire sull’elasticità e compattezza della pelle senza perdere mai di vista l’importanza della giusta idratazione che deve mantenere la pelle per restare giovane il più a lungo possibile. Come per tutti i trattamenti in generale c’è da ricordare che nessuno di esso ha il potere di una bacchetta magica ma è la costanza dell’applicazione dei prodotti abbinato ad  un corretto stile di vita che ci fanno ottenere i veri risultati che è poi la migliore forma  di amore che possiamo dimostrare al nostro corpo che ci ripaga dei nostri sforzi restando in salute senza privarci della bellezza !

×